Blog

Dic 01 2021

GODITI L’ATTESA. COLTIVA IL VOORPRET!

Voorpret è una parola olandese che indica “la sensazione di felicità per l’anticipazione di qualcosa che verrà”.

Un’unica parola che racchiude quel concetto di attesa del piacere che molti scrittori e filosofi hanno descritto e raccontato da Il sabato del villaggio di Leopardi al noto aforisma di Lessing L’attesa del piacere è essa stessa piacere.

Nella nostra società in cui i ritmi sono sempre più veloci e siamo stati indotti a volere e ottenere tutto e subito, tra checklist da completare e consegne prime, non siamo più abituati ad aspettare e a goderci l’attesa, ritenendola solo una perdita di tempo per la soddisfazione del nostro desiderio.

Invece fantasticare sull’evento che ci aspetta, immaginare come sarà da ogni possibile angolazione, tutte le sensazioni ed emozioni che proviamo nell’attesa fanno aumentare le endorfine nel nostro cervello che sono considerate gli ormoni del benessere e della felicità.

La ricerca ha dimostrato che otteniamo molto di più prima di un evento che dopo.

Gli psicologi Leaf Van Boven e Laurence Ashworth hanno analizzato l’effetto dell’anticipazione sulle emozioni e hanno dimostrato che essa ha un impatto molto più potente rispetto alla retrospezione sul nostro benessere.

I due psicologi hanno condotto cinque test per misurare la reazione emotiva a diversi stimoli, dai festeggiamenti per il giorno del Ringraziamento a gite sugli sci. È risultato che i partecipanti trovavano più eccitante l’evento futuro (reale o meno), piuttosto che esperienze che avevano effettivamente vissuto nel passato.

Ciò significa che vivere l’anticipazione di un piacere o di un evento può essere più piacevole che l’evento stesso e ha un effetto positivo sul nostro benessere contribuendo ad aumentare il nostro livello di felicità.

L’augurio è quindi quello di adottare una mentalità voorpret riappropriandoci del tempo dell’attesa e concedendoci di viverlo fino in fondo, indulgendo nelle fantasticherie e nell’immaginazione.

Nov 08 2021

Beethoven L’uomo. Il genio. Il mito.

Chi non si è lasciato trasportare dall’allegro con brio della quinta sinfonia di Beethoven? O dall’Inno alla gioia della nona? Beethoven è il primo compositore moderno che a inizio ‘800 ha stravolto le strutture musicali e aperto la via ai compositori romantici.

Molte sono state le celebrazioni per festeggiare i 250 anni dalla nascita del compositore tedesco. Tra queste spicca anche la mostra inaugurata sabato 6 novembre Beethoven L’uomo. Il genio. Il mito. tutta dedicata alla collezione della famiglia Carrino di Muggia, una delle più importanti collezioni al mondo dedicate a Beethoven.  Posticipata a causa del Covid e trasformata in mostra online, è l’occasione per scoprire attraverso video, racconti e immagini “un’esperienza umana e creativa che ha lasciato un’impronta indelebile nella storia dell’umanità e nell’immaginario collettivo”.

La mostra è stata mirabilmente curata dallo studio Primalinea di Pordenone. Siamo onorati di aver contribuito alla diffusione di questa importante opera con la traduzione in inglese dei testi che potranno far fruire di questa meraviglia a un pubblico internazionale.

Nov 01 2021

A CHI TI DICE CHE SEI PIGRO, RISPONDI: STO FACENDO KALSARIKÄNNIT

KALSARIKÄNNIT è un termine finlandese che significa stare a casa da solo, in biancheria intima a bere un alcolico.

Nei mesi di lockdown quando tutti eravamo chiusi in casa questa abitudine finlandese è probabilmente diventata molto comune ovunque. Tutti abbiamo indugiato un po’ di più con un bicchiere di vino o di whisky da soli a casa comodi sul divano, se non proprio in biancheria intima, certamente con tute e abiti comodi che non indosseremmo mai per uscire di casa (soprattutto per andare a bere un aperitivo).

Per i finlandesi invece stare in biancheria intima è normale e confortevole dato che sono abituati a stare esposti. Infatti, una parte importante della cultura finlandese è il rituale della sauna e il modo appropriato per farla è stando completamente nudi. La sauna è un luogo sacro che serve per purificare il corpo e anche la mente, un momento di rigenerazione per qualsiasi età e occasione sociale.

La sauna ha anche un’importante funzione nelle relazioni d’affari. Molti uffici e aziende, parlamento incluso, hanno una sauna all’interno dove manager e impiegati si riuniscono per meeting informali. Certo in una sauna non ci sono presentazioni powerpoint, ma è un ambiente rilassato dove socializzare, fare networking, parlare di questioni personali lasciando libero sfogo alla generazione di nuove idee. Se in Finlandia molte aziende hanno successo e la corruzione è praticamente assente lo si deve anche al rituale della sauna. Perciò se nel vostro prossimo viaggio d’affari in Finlandia vi invitano a partecipare a una sauna, è un grande segno di accettazione che il vostro ospite vi mostra.

Infine se siete curiosi di sapere come si pronuncia kalsarikännit ecco un video per fare pratica:

https://www.youtube.com/watch?v=PdVr-tQP_N8&feature=emb_logo

Pagina 1 di 2012345...1020...Ultima »
Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni